Ancestral Art

Ancestral Art

L' ANCESTRAL ART di Anna MORRA

Anna MORRA in mostra nella Grotta di San Michele. Estate 2016

 

Cosa significa ANCESTRAL ART?
Partiamo dalla definizione etimologica del termine "ANCESTRALE".
L'etimologia della parola "ancestrale" deriva dal latino antecessor = predecessore ( da ante=prima e cedere=andare ) e la sua definizione da vocabolario è: "ciò che appartiene o si riferisce agli antenati, trasmesso dagli antenati" ;

 

 

L'aggettivo è carico di una sfumatura di primitiva istintività: infatti è sinonimo di primordiale, di atavico.
E' impossibile pensare al futuro, se non si conosce, e non si attinge a piene mani dal nostro passato.
Ho ricercato il senso delle cose, affondando la mia espressione artistica nella materia, nella terra, nei reconditi più remoti del passato, scandagliando la parte più ancestrale della mia Terra di Puglia, e di me stessa, e sempre di profondità si tratta quando scandaglio il mare o il cosmo.
Nelle Culture Ancestrali, i nostri padri hanno sempre tenuto in grande considerazione la Madre Terra, nutrendo per essa un profondo amore e rispetto, rapporto che va recuperato.
Nelle mie forme d'arte, vivo il legame con la terra, utilizzandola come materia mista ad altri elementi naturali, come frammenti di guscio d'uovo, simbolicamente legati all'Ancestralità della vita.
Da questa visione della vita, che promuove un ritorni alle origini ataviche della stessa, è nata l'idea di Fondare una Nuova Corrente Artistica denominata"ANCESTRAL ART".
Il linguaggio dell'arte deve oggi più che mai, essere portatore di un messaggio che verta la salvaguardia e la tutela dell'ambiente, affidando alla compagine artistica un compito di profonda responsabilità.

Anna Morra

(la fondatrice)

Il pensiero di Anna MORRA

Ancestral view

Seguici su Facebook:

Iscriviti al gruppo Facebook: